3° POSTO PER VINCENZO NIBALI AL 100° GIRO D’ITALIA

La cronometro individuale di quasi 30 km ha portato qualche cambiamento alla classifica generale nel giorno conclusivo del Giro d’Italia. Quando le acque si sono calmate, Vincenzo Nibali, capitano del BAHRAIN MERIDA PRO CYCLING TEAM, è arrivato al podio con un rispettoso 3° posto. 

 

29.05.17

Con la sua vittoria alla tappa regina dalle Dolomiti a Bormio, Vincenzo Nibali è volato in 3° posizione sulla classifica generale del 100° Giro d’Italia. Ma durante le successive tappe di montagna, gli scalatori più forti si sono neutralizzati a vicenda. Il BAHRAIN PRO CYCLING TEAM ha corso con grinta, si è stabilizzato con andamento veloce e ha protetto il suo capitano verso le salite decisive. Qui Nibali ha potuto contare su Franco Pellizotti e Kanstantsin Sivtsov per mantenere il distacco costante su Nairo Quintana e guadagnare qualche secondo da Tom Dumoulin, inoltre i secondi bonus vinti col 3° alla 20° tappa hanno fatto comodo.
Il francese Thibaut Pinot, Domenico Pozzovivo e Ilnur Zakarin si sono presi più libertà ad attaccare nelle montagne, espandendo così il gruppo di pretendenti al podio a 6 corridori durante la terza e conclusiva settimana del Giro d’Italia n° 100.

La finale del Giro d’Italia è stata spettacolare: Quintana si è infilato la maglia rosa nella terzultima tappa e Vincenzo Nibali è salito in 2° posizione nella classifica generale. I primi 4 corridori erano separati da meno di un minuto di distacco prima della cronometro individuale conclusiva che hanno poi corso per quasi 30 km da Monza a Milano. Tom Dumoulin è stato all’altezza del suo ruolo come favorito nella corsa contro il tempo, finendo la tappa come secondo per vincere il Giro. La lotta per il secondo posto era davvero ricca di suspense: Vincenzo Nibali ha mostrato una forte grinta sulla sua MERIDA WARP TT, avvicinandosi a Quintana per 9 secondi scarsi di differenza. Nessuno degli inseguitori più vicini si è avvicinato come ha fatto Vincenzo Nibali nella corsa contro il tempo, il capitano del BAHRAIN MERIDA PRO CYCLING TEAM è riuscito ad aggiudicarsi il 3° posto nella classifica generale, raggiungendo così il podio. Con questo risultato e la vittoria della tappa regina, Nibali può considerare il Giro d’Italia un vero successo.

100° GIRO D’ITALIA
20° tappa: Pordenone – Asiago, 190 km

  1. Thibaut Pinot, FRA, in 4:57.58 ore
  2. Ilnur Zakarin, RUS, st
  3. Vincenzo Nibali, ITA/BAHRAIN MERIDA PRO CYCLING TEAM, st

Classifica Generale

  1. Tom Dumoulin, NED, in 90:34.54 ore
  2. Nairo Quintana, COL, + 0.31
  3. 3.Vincenzo Nibali, ITA/BAHRAIN MERIDA PRO CYCLING TEAM, + 0.40

 

Merida Italy srl